VENDUTO - SOLD

Categoria:

Tipologia: Casale / Villino

Comune:

Locali: 4

Mq: 100

Prezzo:

DESCRIZIONE

Roma, Fioranello, in via di Tor di Sasso tra Appia Antica e Ardeatina, nell’Agro Romano a meno di un chilometro dal Parco Archeologico dell’Appia Antica, proponiamo un casaletto indipendente di circa 100 mq con grande giardino privato in un comprensorio/borghetto di recente ristrutturazione.

Il Casale ha una superficie di circa 100mq con 400mq di giardino con orto e 2 posti auto privati, finiture di livello elevato, spazi comuni. L’immobile viene venduto semiarredato ed è stato radicalmente ristrutturato nel 2013, dal rifacimento del solaio con isolamento e vespaio, al rivestimento di tutte le pareti perimetrali con intercapedine interna, al rifacimento ex novo dell’impianto idraulico, termico ed elettrico.

Tetto in legno a vista con travi di castagno per tutto il casale, Salone con camino, Angolo cucina , 3 Camere matrimoniali (2 matrimoniali e una singola), 2 Bagni, soppalco calpestabile, oltre 400 mq di giardino con Pergolato e Casetta attrezzi in legno da circa, 2 posti auto privati, Aree verdi comuni e posti auto ospiti (totale proprietà oltre 115mq commerciali ragguagliati):

Dettagli: Finiture e impianti comuni a tutti gli ambienti: Tetto in legno a vista con travi di castagno (altezza interna da 3,35 a 3,90mt circa); Pavimento in cotto fatto a mano di Fornace Bernasconi certificato Bioedilizia o Parquet in legno di Rovere rustico piallato a mano a doghe lunghe; Finestre in legno massello a sezione maggiorata con vetri atermici a camera d’aria; Finestre con persiane in ferro rinforzato antiscasso, inferriate a soffietto e zanzariere; Impianto di Aria condizionata inverter caldo/freddo nelle zone giorno e notte; Impianto di riscaldamento e produzione acqua calda autonomo con caldaia a gas e termosifoni/radiatori di arredo; Portoncino Blindato, Porte interne in legno massello, Videocitofono, Impianto TV Satellitare e terrestre; Impianto di antifurto.
Parti comuni: Camminamenti aree esterne in Betonelle della Tegolaia,

Il semiarredamento comprende l’area cucina arredata con mobili Veneta Cucine e piano in travertino (esclusi elettrodomestici), l’ armadio guardaroba con porte scorrevoli per tutta la larghezza delle sttanza da letto principale, gli arredi dei bagni, il pergolato e la casetta attrezzi in giardino.

Regolarità Urbanistica dell’immobile e Autorizzazioni impianti: L’intero complesso è stato ristrutturato con Nulla Osta della Soprintendenza dei Beni Archeologici, Nulla Osta Paesaggistico Ambientale e autorizzazione alla ristrutturazione del Comune di Roma, il casale (come gli altri del borghetto) ha ottenuto il Certificato di Agibilità del Comune di Roma, L’impianto di smaltimento liquami (tecnica di evapotraspirazione) è stato autorizzato dal comune di Roma e dalla ASL di competenza, impianto di distribuzione gas a serbatoio sono autorizzati e a norma, Il Pozzo per l’acqua potabile e l’impianto di clorazione sono regolare e la otabilità dell’acqua è certificato annualmente dalla ASL, Il resto degli impianti di servizi comuni e individuali sono in in canalizzazione e a norma.

L’area e l’immobile si trovano a poche centinaia di metri dal confine del Parco Archeologico dell’Appia Antica. Il territorio del Parco, che è il parco archeologico più grande del mondo, comprende la più importante testimonianza dell’antico paesaggio agricolo a ridosso della città di Roma e lungo il vicino percorso dell’Appia Antica si possono trovare un gran numero di testimonianze e monumenti che raccontano la storia di Roma.

La regolarità urbanistica, la prossimità con il Parco e la storica via dell’Appia Antica, meta internazionale di passeggiate storiche e archeologiche, la collocazione all’interno di un’area dell’agro romano adibita a campagna, e quindi attualmente con nessuna prospettiva di nuovi immobili o insediamenti urbani oltre quelli esistenti, Rendono questo immobile decisamente non comune e particolarmente apprezzabile.

Classe D Fabbisogno energetico ≤ 90 kWh/m2 anno

Prezzo richiesto: Venduto

Per informazioni: 0657287632 – info@vienove.it
oppure usare modulo Richiesta Informazioni a fianco, sopra la mappa >>

Il territorio del Parco, che è il parco archeologico più grande el mondo, comprende la più importante testimonianza dell’antico paesaggio agricolo a ridosso della città di Roma, ma è soprattutto ricco di monumenti di ogni epoca, come il Tempio del dio Redicolo, il Ninfeo di Egeria, la chiesa di Sant’Urbano, le torri e le valche medievali; il complesso delle Tombe Latine e il Parco degli Acquedotti, con i poderosi ruderi delle condotte che rifornivano d’acqua l’Urbe.

Lungo il vicino percorso dell’Appia Antica si possono trovare un gran numero di testimonianze e monumenti che raccontano la storia di Roma: del periodo repubblicano e imperiale, sono, tra i più noti, le Terme di Caracalla (che però è fuori dal perimetro del Parco), la Porta San Sebastiano e le Mura Aureliane, la Tomba di Geta, il Sepolcro di Priscilla, l’area del Circo e del Palazzo imperiale di Massenzio, il grande mausoleo rotondo di Cecilia Metella, la Villa dei Quintili, il grande sepolcro cilindrico, conosciuto come Casal Rotondo; ai primi secoli del Cristianesimo risalgono le catacombe di S. Callisto, di Domitilla (ai margini del perimetro), di S. Sebastiano, con la soprastante Basilica, di Pretestato; medievali, rinascimentali e barocche sono le numerose chiese disseminate lungo il percorso, Santa Maria in Palmis, celebre con il nome del Quo vadis; medievali le torri e le fortificazioni, spesso costruite su ruderi di monumenti romani, come il castello costruito dai Conti di Tuscolo intorno al sepolcro di Cecilia Metella)

Caratteristiche favorevoli dell’area da un punto di vista logistico sono invece la vicinanza alle uscite Appia, e Ardeatina del Grande Raccordo Anulare; vicinanza dell’aeroporto di Ciampino e relativa vicinanza dal quartiere dell’EUR.

 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

nome (richiesto)

telefono

email (richiesto)

messaggio

Compilando questo modulo dichiari di aver letto e accettato l'informativa sulla Privacy

MAPPA