VENDUTO - SOLD

Categoria:

Tipologia:

Comune:

Locali: 2

Mq: 50

Prezzo: 0 €

DESCRIZIONE

ROMA – Eur, in Viale dell’Aeronautica, tra Via dell’Arte e la Laurentina, proponiamo un rifinitissimo piccolo appartamento soppalcato di circa 50mq complessivi, completamente arredato, ristrutturato di recente  e dotato di tutti i comfort. L’immobile si trova al piano terra di un edificio progettato negli anni ’60 dall’Architetto Luigi Mattioni, noto per la Terrazza MARTINI a Milano. L’appartamento, nella parte inferiore è composto da un piccolo ingresso, un soggiorno, una cucina completamente attrezzata ed un primo bagno interamente arredato con doccia, nella parte soppalcata si trova invece una camera da letto matrimoniale ed un secondo bagno con doccia

La casa è completamente arredata con mobili su misura di fattura artigianale e materiali pregiati, tutte le finestre sono in alluminio con doppi vetri ed apertura elettrica, la porta di igresso è blindata.

La casa è dotata di aria condizionata canalizzata, il riscaldamento è centralizzato e l’acqua calda è prodotta da una caldaia a gas dedicata, è inoltre dotata di tutti gli elettrodomestici: frigorifero, lavatrice con asciugatrice, lavastoviglie e forno a microonde di primarie marche ed in buono stato. Il pavimento è in monocottura effetto legno chiaro.

Completa le dotazioni dell’immobile un posto auto disponibile sulla rampa condominiale.

Al momento l’immobile è stato utilizzato fino ad ora come casa vacanze, può essere quindi indicato sia per uso residenziale vero e proprio, che come investimento a reddito nel settore ricettivo.

Le spese condominiali sono di 30€ circa. Classe energetica: G

Viale dell’Aeronautica è in una delle zone più residenziali dell’Eur (vedi informazioni di seguito); l’appartamento si trova a circa 400 metri dalla fermata Metro laurentina e non molto distante dalle fermate Eur Palasport ed Eur Fermi, dal laghetto dell’Eur. Nelle vicinanze si trovano tra le altre cose, la sede della Confindustria, la sede di Poste Italiane, Il Palazzo dei Congressi, il nuovo Centro Congressi Nuvola, l’Archivio di Stato, la sede dell’Inps, la sede dell’Inail, Il Ministero dell’Ambiente, la Siae, l’Istituto Nazionale per il Commercio Ester, la sede dell’ENI, la sede di Unicredit, la nuova sede di Fendi e le sedi di varie altre organizzazioni o aziende.

Prezzo richiesto: Venduto – Sold

Per informazioni: 0657287632 – info@vienove.it
oppure usare modulo Richiesta Informazioni a fianco, sopra la mappa >>

Alcune informazioni sull’EUR: L’EUR (in origine acronimo di Esposizione Universale di Roma) è un complesso urbanistico e architettonico di Roma, oggi denominato quartiere Europa.
Progettato negli anni trenta del Novecento in previsione di un’Esposizione Universale mai svoltasi, il complesso dell’EUR ospita alcuni esempi di architettura monumentale, che convivono con edifici moderni edificati nei decenni successivi, (quale quello dell’immobile proposto), vennero scelti gli architetti Piacentini, Calza Bini, Pagano, Piccinato, Vietti e Rossi. Il primo progetto, dalle velleità monumentali, fu presentato nel 1938 . L’esposizione, tuttavia, non ebbe mai luogo a causa dello scoppio del secondo conflitto mondiale, e il progetto originario non fu mai portato a termine.
Il progetto fu ridefinito e completato negli anni successivi con edifici moderni, palazzi congressuali e architetture sportive. Il modello è ispirato all’urbanistica classica romana, con elementi del Razionalismo Italiano dell’epoca. La struttura prevede un impianto viario ad assi ortogonali ed edifici architettonici maestosi ed imponenti, massicci e squadrati, per lo più costruiti con marmo bianco e travertino a ricordare i templi e gli edifici della Roma imperiale.
L’elemento simbolo di questo modello architettonico è il Palazzo della Civiltà Italiana (noto anche come Palazzo della Civiltà del Lavoro) opera degli architetti Guerrini, La Padula e Romano e ispirato all’arte metafisica.
Altri monumenti ed edifici di particolare rilievo architettonico sono: Il Palazzo dei Congressi, l’Archivio Centrale dello Stato, la basilica dei Santi Pietro e Paolo, Il palazzo degli uffici, i palazzi dell’INA e dell’INPS, l’Edificio delle Poste, Telegrafi e Telefoni.
La costruzione del quartiere venne ultimata solamente alla fine degli anni cinquanta in occasione della XVII Olimpiade, tenutasi a Roma nel 1960, completando alcune infrastrutture, come il Palazzo dello Sport progettato da Nervi e Piacentini e Il Velodromo, nonché dando l’attuale struttura al laghetto ed alla zona verde ad esso limitrofa.
È presente, inoltre, un’area museale che comprende tra gli altri il Museo della Civiltà Romana, il Museo Nazionale dell’Alto Medioevo, il Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari ed il Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini, oltre ad un nuovo planetario, con annesso Museo dell’Astronomia, aperto nel 2004.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

nome (richiesto)

telefono

email (richiesto)

messaggio

Compilando questo modulo dichiari di aver letto e accettato l'informativa sulla Privacy

MAPPA