VENDUTO - SOLD

Categoria:

Tipologia: Albergo / Residenziale

Comune:

Locali: 5+

Mq: 2000

Prezzo: 0 €

DESCRIZIONE

Roma – Città Giardino: Palazzetto-Grande villino indipendente cielo terra costruito a partire dagli anni 20 del novecento tra via Monte Altissimo e viale Tirreno. L’immobile, di circa 2000 mq coperti con oltre 50 vani, giardino e garage è stato edificato nel tempo a più riprese e su più livelli seguendo il profilo della collina che da Città Giardinio scende verso Viale Tirreno ed è attualmente accatastato come categoria B1 (Collegi, Convitti..)

Da un punto di vista architettonico, l’unica unità immobiliare attuale è stata formata da due, forse tre edifici costruiti in epoche diverse; il corpo di fabbrica del villino originale affacciato su via Monte Altissimo, risale alle origini del quartiere Città Giardino, ed è stato edificato presumibilmente negli anni 20 del 900, successivamente ampliato a partire da uno splendido corpo scale finestrato semicircolare di stampo razionalista che conferisce carattere alla facciata principale, è stato completato con la parte affacciata su viale Tirreno e costruita su un terrazzamento piuttosto scosceso, dopo la metà del secolo scorso.

Nell’edificio, con tre ingressi (dei quali due su via di Monte Altissimo, uno pedonale e uno carrabile, ed uno grande pedonale da viale Tirreno) si trovano attualmente tre diversi corpi scala, ascensore, sale riunioni, sale studio, uffici, camere da letto a uso ricettivo con bagno e non, stanze soggiorno, sala ristorante, una cucina ristorante completamente attrezzata, dispense, una chiostrina interna, locali tecnici, locali di servizio vari, una lavanderia, una terrazza di copertura. vi è inoltre un garage esterno, un giardino che circonda l’edificio ed una piccola cappella.

L’edificio è in correnti condizioni di uso, esternamente è da curare con interventi di ordinaria manutenzione, internamente ha zone in buono stato manutentivo, zone da ristrutturare e zone recentemente ristrutturate.

Da Piano Regolatore e norme tecniche di attuazione, dovrebbe essere possibile cambiare destinazione di uso dell’immobile da B/1 in altra categoria quali Abitativo, Turistico Ricettivo o Servizi. Nel caso, per le caratteristiche architettoniche e di ubicazione, l’immobile potrebbe prestarsi ad essere riconvertito in struttura alberghiera, casa di cura o di riposo, oppure residenziale di livello.

Città Giardino – Monte Sacro – Nomentano è ben collegato con le altre zone di Roma, tramite bus, deposito taxi e recentemente anche con la nuova linea Metropolitana a soli 600 metri, che con poche fermate collega al Policlinico Umbertto I e all’Università la Sapienza (a meno di 5km)

Prezzo Richiesto: Venduto

Per informazioni: 0657287632 – info@vienove.it
oppure usare modulo Richiesta Informazioni a fianco, sopra la mappa >>

Alcune informazioni storiche sulla zona:

Seppure già abitata anticamente, nell’età moderna l’inizio della edificazione della zona Città Giardino di Roma risale al 1919 1919 quando cominciò a sorgere il primo nucleo abitativo tramite il quale, si cercò di seguire un modello inglese di edificazione che prevedeva di rendere ai cittadini una vita meno disagevole. L’edificazione del nuovo quartiere fu commissionata al Consorzio Città-Giardino Aniene su progetto di Gustavo GiovannoniGustavo Giovannoni, ma l’ideazione del nuovo quartiere si deveAlberto Calza B all’architetto urbanista FilippAlberto Calza Bini e al sindaco Filippo Cremonesi.

L’esperimento della Città GiardinoCittà giardino, comunque, nella sua impostazione originale, resistette meno di trent’anni: già negli anni cinquanta ebbero infatti inizio le sostituzioni di numerosi villini per far posto a unità residenziali più moderne con la creazione di interi nuovi quartieri quali Monte Sacro, Talenti e altri limitrofi alla zona originaria.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

nome (richiesto)

telefono

email (richiesto)

messaggio

Compilando questo modulo dichiari di aver letto e accettato l'informativa sulla Privacy

MAPPA